NOCTURNE
"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque, e noi pensiamo solo che vogliano dire qualcosa". -Delirio-
:: By the pricking of my thumbs, Something wicked this way comes... :: :: HoMe Luna-link alla mia homepage | *Qualcosa da dichiarare?*|

" Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio
e io vivo nel terrore di non essere frainteso." (Oscar Wilde)

QUELO

"Le c0se n0n SeRve chE SiaNo aCcaDutE pEr eSsere vEre.
I RaCconti e i SognI son0 le vErità omBrA che durEraNno quanDo i seMplIci fAtTi sAraNno p0lVere e cEneri, e DimentIcati."
(Sogno, in Terre del Sogno)


Questo è un blog decappizzato
*A me MI piace*:
Il rosso intenso, gli orsi, cucinare, la corte Unseelie, la cancelleria, il verso dei corvi alla mattina, ma pensandoci bene i Corvi in tutto, la radio, cantare, le Storie, la neve fitta fitta, il sushi, la pioggia sugli abbaini, Guglielmo Scuotilancia, il vento di febbraio, Tori Amos, i dolci di carnevale, Il parco Talon, il caffè lungo filtrato, l'Irlanda, Baudelaire, Goldrake, fotoscioppp, i glitter, il ciclo Arturiano, Lush, la lingua Giapponese, Laurell K. Hamilton, giocare di ruolo, i fumetti, scrivere, lo swing, nuotare nei fiumi, i treni, Hogwarts, il Kyr Royal, gli appennini, ancora 5 minuti, Star Trek, tirar mattina, le candele che odorano di candela, creare cose, Spike, i maron glacés, il profumo all'anice stellato, la marmellata di rose, accendere il fuoco...





*A me invece non MI piace*:
La televisione al mattino, I carciofi, il lunedì, la Fallaci, l'emicrania, Fabio e Fiamma, le brioches scadenti, i realisti sempre e comunque, l'aceto, quelli che'giappione, cina, è uguale...', essere presa in giro, la dieta, svegliarsi presto, i telefoni, chi parla al cinema, il limone sul salato, i criticoni, la banalizzazione, il mal di piedi, la neve quando si sporca, i reality sciò, il gelato fatto con "le polverine", guidare in montagna, l'acqua gassata, Bush, la grappa, il traffico, le trasmissioni sportive, l'insonnia, i bagni alla turca, le vespe, i giornali economici, l'odore di sigaretta la mattina, Celentano, i vigili urbani, il naso chiuso, le mezze stagioni, Fabio e Fiamma, le mode lessicali...




[::.. Post on the Spot ..::]
:: Takling about Tolkien
:: Quesiti di Astronomia
:: Analizzando l'ammmore
:: The Iron Pagoda
[::.. Altre storie ..::]
:: La mia HOMEPAGE
:: Storie di Felsina
:: Tanachvil Flickr
:: DevianTANart
:: MySpace
:: Studio Dronio
:: Bascanos
:: Faeryboy
:: Bottomfioc
:: L.K.Hamilton
:: Valerio Evangelisti
:: Neil Gaiman
:: Neil Gaiman 2
:: AMERICAN GODS
:: JK Rowling
:: Bardolatry
:: The Kevin Bacon Game!
:: Hyper Trek
:: TrekPortal
:: Sexylosers
:: FURIAE
:: PotterPuppetPals!
:: Harry Potter Forum
:: TechnoratiProfile
:: Wikiquote

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
No1984
Blog Aggregator 3.0 - The Filter
My Amazon.com Wish List

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***

[::..PersoneNellaRete..::]
:: Notturno Felsineo-1
:: A laMesa y a laCama
:: Il cielo sopra Merlino
:: Masayume
:: MondoSecco
:: Vuoleunapellesplendida
:: MazingaAvanti!
:: Byron
:: Risveglio Antropomorto
:: Altromail
:: ZombieGlam
:: Eriadan
:: Monkeyling
:: Dialoghi allucinanti...
:: Brokenmirror
:: SeChAt
:: TLUC
:: HeartShapedKitekat
:: La Locanda
:: Fulmini nell'oscurità
:: Macchianera
:: Macchissenefrega
:: Il cammino del lupo
:: Ctr-alt-canc
:: Citirrì
:: Sestaluna
:: Il blog di Neil Gaiman
:: Giusec&Frienz

[::...Scrivo anche su...::]

Dei o Demoni


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
::Hai voglia di parlare?::

Chat
Eowyn di provincia cerca Faramir, anche non numenoreano.
Astenersi perditempo e promessi sposi di principesse elfiche in cerca di emozioni.


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Licenza Creative Commons
Quest' opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Blogger Bolognesi Uniamoci! ;)
[::..Quel che e' stato..::]
ottobre 2002 novembre 2002 dicembre 2002 gennaio 2003 febbraio 2003 marzo 2003 aprile 2003 maggio 2003 giugno 2003 luglio 2003 agosto 2003 settembre 2003 ottobre 2003 novembre 2003 dicembre 2003 gennaio 2004 febbraio 2004 marzo 2004 aprile 2004 maggio 2004 giugno 2004 luglio 2004 agosto 2004 settembre 2004 ottobre 2004 novembre 2004 dicembre 2004 gennaio 2005 febbraio 2005 marzo 2005 aprile 2005 maggio 2005 giugno 2005 luglio 2005 agosto 2005 settembre 2005 ottobre 2005 novembre 2005 dicembre 2005 gennaio 2006 febbraio 2006 marzo 2006 aprile 2006 maggio 2006 giugno 2006 luglio 2006 settembre 2006 ottobre 2006 novembre 2006 dicembre 2006 gennaio 2007 febbraio 2007 marzo 2007 aprile 2007 maggio 2007 giugno 2007 luglio 2007 agosto 2007 settembre 2007 ottobre 2007 novembre 2007 dicembre 2007 febbraio 2008 marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 luglio 2008 settembre 2008 ottobre 2008 novembre 2008 dicembre 2008 gennaio 2009 febbraio 2009 marzo 2009 aprile 2009 maggio 2009 luglio 2009 febbraio 2010 aprile 2010 maggio 2010 agosto 2010 settembre 2010 ottobre 2010 novembre 2010 marzo 2011 agosto 2011
** ** *°* ** **

“Quando il fato t’è contrario e mancato ti è il successo... Smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...”

CURRENT MOON
moon phases
** ** *°* ** **


::lunedì, maggio 26, 2003 ::

Eccomi, alla fine!
Abbiamo fatto lo spettacolo, è stato bello, niente intoppi, pubblico divertito e apprezzante... Tutto bene insomma, solo che, ovviamente, ho avuto bisogno di un paio di giorni di vacanza per ricominciare a comunicare col mondo. Per qualche giorno quindi sono a casa e i primi due sono per ora stati all'insegna del relax più totale (prima a Caterpilar ho sentito uno che diceva rèlax...perché?)
Prima giornata ovvero sabato: Ho dormito, ebbene sì, ho ronfato come un ghiro fino all'una circa, ogni tanto mis vegliavo dicendo che mi srei dovut alzare e poimi ricordavo che non era vero, che i miei snsi di colpa mattuttini potevano benissio starsene zitti e puniti! Sono in vacanza e quindi chissenefrega!Dormo finchè ho sonno, dormo finchè mi va! Il pomeriggio è stato un continuo cazzeggio fino all'arrtivo di Ema, un gelato e poi via, col Canaso, verso Casalecchio a vedere Matrix reloaded. Che mi è piaciuto. Mi ha lasciato un senso di incompletezza, di transito, di esagerazione, ma mi è piaciuto. Credo che sia uno di quei film che, facendo parte di una trilogia, puoi giudicare solo dopo aver visto anche il terzo. Lasciamo poi perdere il fatto che certi discorsi mi sono cosati un discreto mal di testa e certe spiegazioni tecniche necessitano una laurea la MIT per essere comprese... O una seconda visione del film magari, così affinerò anch il mio giudizio.
Dopo Matrix siamo andati al Talon e qui...
Non ho parole vi giuro.
Già dal sentiero alto si poteva sentire un odore disgustoso, appiccicato alle foglie e al terreno, appiccicato all'aria stessa, un odore di carne alla griglia, ma vecchio e stantio, mescolato con quello nuovo... Poi la musica, un reaggae di merda a palla, u volume assolutamente folle. Scendiamo il sentiero, al buio, parlando tra di noi, cercando di ritrovare gli alberi soliti, i soliti sassi, i soliti odori sepolti sotto los chifo... Arrivaimo al pratone e quel che si vede è ancora peggio: decine e decine di lampadine alimentate da gruppo elettrogeno, che da energia anche ad un mixer, dietro cui un dj del cazzo mette la musica, amplificata da casse... Le lampadine circondano i tavoloni di legno e il fumo sale continuo e alto dalle griglie.
Avevo volgia di vomitare.
Allora posso solo dire VAFFANCULO a voi stronzi deturpatori di parchi, perchè non ve ne andate in uno dei vostri locali di emrda con la vostra musica del cazzo?
Perchè venite a riempire di rumore e frastuono epuzza e gente sgradevole un bosco? Perchè non ve ne andate, eprchè nessuno vi fa una multa saltata come la morte, perchè non vi costringono a pulire con la lingua il prato che disseminate di schifezze e le foglie che si coprono grazie a voi di una patina unta? Perchè non vi obbligano ad andare a ripopolare tutte quelle tane che avete fatto evacuare?
BASTARDI.
Vi auguro ogni male.
Così, noi tre con l nostra bottiglia di vino, ce ne andiamo e cerchiamo un posto in cui il casino e la puzza siano meno ossessivi e saliamo su, per un sentiero laterale, fino alla strada asfaltata.


E qui... Qui signori ho visto una delle cose più meravigliose ed emozionanti del pianeta...
Forse evase dal rumore della valletta, rifugiate luno la strada, sui bordi erbosi e tra gli alberi in pendenza... Centinaia, migliaia di lucciole. Riempivano i bordi della strada come se un bambino si fosse messo a spargere sul prato le luci di decine di alberi di natale...Illuminavano ad intermittenza ogni cosa accanto, creando un effetto assurdo, magico come nient'altro, incantato, come una spolverata generosa di gliter sul mondo, come un'autostrada cyberpunk, come le stelle in cielo, come migliaia di lucciole...
Siamo rimasti paralizzati un attimoe poi abbiamo percorso la strada, guardandoci ogni tanto indietro, guardandole...
Una cosa così bella non l'avevo vista mai.




:: Tanachvil alle 19:38 ::pErMaLiNk::
:: Abbiamo vinto 0 Commenti: Usate questo d'ora in poi!!! ::


Questo link resterà qui per un po', per farvi leggere i vecchi commenti, ma d'ora in avanti usate il nuovo link là sopra, grazie!

'^°-.,_,.-°^'^°-.,_ :: :: Double, double, toil and trouble, fire burn and cauldron bubble...:: :: _,.-°^'^°-.,_,.-°^'


This page is powered by 
Blogger. Isn't yours?