NOCTURNE
"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque, e noi pensiamo solo che vogliano dire qualcosa". -Delirio-
:: By the pricking of my thumbs, Something wicked this way comes... :: :: HoMe Luna-link alla mia homepage | *Qualcosa da dichiarare?*|

" Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio
e io vivo nel terrore di non essere frainteso." (Oscar Wilde)

QUELO

"Le c0se n0n SeRve chE SiaNo aCcaDutE pEr eSsere vEre.
I RaCconti e i SognI son0 le vErità omBrA che durEraNno quanDo i seMplIci fAtTi sAraNno p0lVere e cEneri, e DimentIcati."
(Sogno, in Terre del Sogno)


Questo è un blog decappizzato
*A me MI piace*:
Il rosso intenso, gli orsi, cucinare, la corte Unseelie, la cancelleria, il verso dei corvi alla mattina, ma pensandoci bene i Corvi in tutto, la radio, cantare, le Storie, la neve fitta fitta, il sushi, la pioggia sugli abbaini, Guglielmo Scuotilancia, il vento di febbraio, Tori Amos, i dolci di carnevale, Il parco Talon, il caffè lungo filtrato, l'Irlanda, Baudelaire, Goldrake, fotoscioppp, i glitter, il ciclo Arturiano, Lush, la lingua Giapponese, Laurell K. Hamilton, giocare di ruolo, i fumetti, scrivere, lo swing, nuotare nei fiumi, i treni, Hogwarts, il Kyr Royal, gli appennini, ancora 5 minuti, Star Trek, tirar mattina, le candele che odorano di candela, creare cose, Spike, i maron glacés, il profumo all'anice stellato, la marmellata di rose, accendere il fuoco...





*A me invece non MI piace*:
La televisione al mattino, I carciofi, il lunedì, la Fallaci, l'emicrania, Fabio e Fiamma, le brioches scadenti, i realisti sempre e comunque, l'aceto, quelli che'giappione, cina, è uguale...', essere presa in giro, la dieta, svegliarsi presto, i telefoni, chi parla al cinema, il limone sul salato, i criticoni, la banalizzazione, il mal di piedi, la neve quando si sporca, i reality sciò, il gelato fatto con "le polverine", guidare in montagna, l'acqua gassata, Bush, la grappa, il traffico, le trasmissioni sportive, l'insonnia, i bagni alla turca, le vespe, i giornali economici, l'odore di sigaretta la mattina, Celentano, i vigili urbani, il naso chiuso, le mezze stagioni, Fabio e Fiamma, le mode lessicali...




[::.. Post on the Spot ..::]
:: Takling about Tolkien
:: Quesiti di Astronomia
:: Analizzando l'ammmore
:: The Iron Pagoda
[::.. Altre storie ..::]
:: La mia HOMEPAGE
:: Storie di Felsina
:: Tanachvil Flickr
:: DevianTANart
:: MySpace
:: Studio Dronio
:: Bascanos
:: Faeryboy
:: Bottomfioc
:: L.K.Hamilton
:: Valerio Evangelisti
:: Neil Gaiman
:: Neil Gaiman 2
:: AMERICAN GODS
:: JK Rowling
:: Bardolatry
:: The Kevin Bacon Game!
:: Hyper Trek
:: TrekPortal
:: Sexylosers
:: FURIAE
:: PotterPuppetPals!
:: Harry Potter Forum
:: TechnoratiProfile
:: Wikiquote

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
No1984
Blog Aggregator 3.0 - The Filter
My Amazon.com Wish List

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***

[::..PersoneNellaRete..::]
:: Notturno Felsineo-1
:: A laMesa y a laCama
:: Il cielo sopra Merlino
:: Masayume
:: MondoSecco
:: Vuoleunapellesplendida
:: MazingaAvanti!
:: Byron
:: Risveglio Antropomorto
:: Altromail
:: ZombieGlam
:: Eriadan
:: Monkeyling
:: Dialoghi allucinanti...
:: Brokenmirror
:: SeChAt
:: TLUC
:: HeartShapedKitekat
:: La Locanda
:: Fulmini nell'oscurità
:: Macchianera
:: Macchissenefrega
:: Il cammino del lupo
:: Ctr-alt-canc
:: Citirrì
:: Sestaluna
:: Il blog di Neil Gaiman
:: Giusec&Frienz

[::...Scrivo anche su...::]

Dei o Demoni


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
::Hai voglia di parlare?::

Chat
Eowyn di provincia cerca Faramir, anche non numenoreano.
Astenersi perditempo e promessi sposi di principesse elfiche in cerca di emozioni.


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Licenza Creative Commons
Quest' opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Blogger Bolognesi Uniamoci! ;)
[::..Quel che e' stato..::]
ottobre 2002 novembre 2002 dicembre 2002 gennaio 2003 febbraio 2003 marzo 2003 aprile 2003 maggio 2003 giugno 2003 luglio 2003 agosto 2003 settembre 2003 ottobre 2003 novembre 2003 dicembre 2003 gennaio 2004 febbraio 2004 marzo 2004 aprile 2004 maggio 2004 giugno 2004 luglio 2004 agosto 2004 settembre 2004 ottobre 2004 novembre 2004 dicembre 2004 gennaio 2005 febbraio 2005 marzo 2005 aprile 2005 maggio 2005 giugno 2005 luglio 2005 agosto 2005 settembre 2005 ottobre 2005 novembre 2005 dicembre 2005 gennaio 2006 febbraio 2006 marzo 2006 aprile 2006 maggio 2006 giugno 2006 luglio 2006 settembre 2006 ottobre 2006 novembre 2006 dicembre 2006 gennaio 2007 febbraio 2007 marzo 2007 aprile 2007 maggio 2007 giugno 2007 luglio 2007 agosto 2007 settembre 2007 ottobre 2007 novembre 2007 dicembre 2007 febbraio 2008 marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 luglio 2008 settembre 2008 ottobre 2008 novembre 2008 dicembre 2008 gennaio 2009 febbraio 2009 marzo 2009 aprile 2009 maggio 2009 luglio 2009 febbraio 2010 aprile 2010 maggio 2010 agosto 2010 settembre 2010 ottobre 2010 novembre 2010 marzo 2011 agosto 2011
** ** *°* ** **

“Quando il fato t’è contrario e mancato ti è il successo... Smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...”

CURRENT MOON
moon phases
** ** *°* ** **


::domenica, giugno 01, 2003 ::

Mi sveglio così tardi che non so se pranzare o aspettare di aver fame per la cena, mi sveglio e oggi non pioverà, almeno sembra. Ieri mi sono stati regalati splendidi tuoni egrosse goccie di pioggia gelata e calda assieme, ma non è durata che il tempo di una sigaretta.
Una bella serata ieri sera, come sempre dai Lupacchiotti, che è bella la loro casa, sono belli loro, bello il gioco, belle le atmosfere... Certo,sono arrivata a casa che erano le cinque, ma non vedo il problema.
A Bologna i lampioni per strada li spengono alle cinque... Ero in via Dante, tornavo a casa, e mentre l'orologio scattava dal 4.59 al 5.00 tutta l'illluminazione davanti e dietro di me si spengneva in rapida successione...
Bello.
un po' presto forse, ma bello.
L'unica volta che mi sono trovata davvero al buio in città è stato un paio di anni fa.
Lavoravo come aiuto regista per una manifestazione estiva a Bologna, ero arrivata in bici nella piazzetta dove facevamo le serate e già il cielo prometteva mailino, ma avevamo lo stesso provato a sistemare tutto per poter iniziare.
Naturalmente quando pioverà davvero te ne accorgi se non sei un po' tardo o non vuoi far finta di non vedere e io me ne ero accorta abbastanza subito. Così, mentre le prima gocciolone si abbattevano sulle panchine di metallo, sul mixer coperto da fogli di plastica e sulla moquette orrenda del palco improvvisato, io e i tecnici ci mobiltavamo per recuperare tutto e portarlo dentro un negozio sfitto, lì accanto, che ci faceva da magazzino.
Attraverso le vetrine vuote abbiamo guardato la gente correre al riparo, qualcuni chiederci di entrare, ombrelli ribaltati, ragazzie che strillavano... Stava vnendo giù uno di quei temporali estivi che rimescolano il sangue nelle vene, io ero al settimo cielo.
Naturalmente per quella sera non si alvorava, al chè prendo la mia bici e la parcheggio nel negozio, per evitare che arrugginisca più del dovuto, telefono ad Ema e gli chiedo se posso andare da lui. Fuori non accenna a smettere nè a diminuire.
Mi avio, al'inizio cerco di stare più al riparo possibile, cerco i portici, le tettoie. Poi mi rendo conto che è ridicolo, che l'acqua sta arrivando ada tutte le direzioni con il vento fortissimo che la spinge e che quindi tanto vale godersela.
Piazza maggiore. La gente è rifugiata stretta stretta sotto il portico della farmacia comunale, saranno una trentina di perosone vocianti.
Io atttraverso la piazza con calma, mi bagno fino al midollo, sorrido.
Verso quella che era allor acasa di ema comicio ad infilarmi nei vicoli e all'altezza di via santa Margherita mi rendo conto che il temporale ha fatto saltare l'impianto dell'illuminazione stradale. I muri dei palazzi, le nuvole pesanti, l'acqua che scende, creano un buio che in i città non si vede mai. Dalle finestre non arriva nemmeno una luce, nemmeno un rumore. Io mi fermo, al buio, se una persone mi passasse di fianco non mi vedrebbe. Me la godo.
La città al buio è un posto meraviglioso, selvatico, magico, antico. Ma non dura, non dura mai troppo a lungo.


:: Tanachvil alle 13:42 ::pErMaLiNk::
:: Abbiamo vinto 0 Commenti: Usate questo d'ora in poi!!! ::


Questo link resterà qui per un po', per farvi leggere i vecchi commenti, ma d'ora in avanti usate il nuovo link là sopra, grazie!

'^°-.,_,.-°^'^°-.,_ :: :: Double, double, toil and trouble, fire burn and cauldron bubble...:: :: _,.-°^'^°-.,_,.-°^'


This page is powered by 
Blogger. Isn't yours?