NOCTURNE
"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque, e noi pensiamo solo che vogliano dire qualcosa". -Delirio-
:: By the pricking of my thumbs, Something wicked this way comes... :: :: HoMe Luna-link alla mia homepage | *Qualcosa da dichiarare?*|

" Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio
e io vivo nel terrore di non essere frainteso." (Oscar Wilde)

QUELO

"Le c0se n0n SeRve chE SiaNo aCcaDutE pEr eSsere vEre.
I RaCconti e i SognI son0 le vErità omBrA che durEraNno quanDo i seMplIci fAtTi sAraNno p0lVere e cEneri, e DimentIcati."
(Sogno, in Terre del Sogno)


Questo è un blog decappizzato
*A me MI piace*:
Il rosso intenso, gli orsi, cucinare, la corte Unseelie, la cancelleria, il verso dei corvi alla mattina, ma pensandoci bene i Corvi in tutto, la radio, cantare, le Storie, la neve fitta fitta, il sushi, la pioggia sugli abbaini, Guglielmo Scuotilancia, il vento di febbraio, Tori Amos, i dolci di carnevale, Il parco Talon, il caffè lungo filtrato, l'Irlanda, Baudelaire, Goldrake, fotoscioppp, i glitter, il ciclo Arturiano, Lush, la lingua Giapponese, Laurell K. Hamilton, giocare di ruolo, i fumetti, scrivere, lo swing, nuotare nei fiumi, i treni, Hogwarts, il Kyr Royal, gli appennini, ancora 5 minuti, Star Trek, tirar mattina, le candele che odorano di candela, creare cose, Spike, i maron glacés, il profumo all'anice stellato, la marmellata di rose, accendere il fuoco...





*A me invece non MI piace*:
La televisione al mattino, I carciofi, il lunedì, la Fallaci, l'emicrania, Fabio e Fiamma, le brioches scadenti, i realisti sempre e comunque, l'aceto, quelli che'giappione, cina, è uguale...', essere presa in giro, la dieta, svegliarsi presto, i telefoni, chi parla al cinema, il limone sul salato, i criticoni, la banalizzazione, il mal di piedi, la neve quando si sporca, i reality sciò, il gelato fatto con "le polverine", guidare in montagna, l'acqua gassata, Bush, la grappa, il traffico, le trasmissioni sportive, l'insonnia, i bagni alla turca, le vespe, i giornali economici, l'odore di sigaretta la mattina, Celentano, i vigili urbani, il naso chiuso, le mezze stagioni, Fabio e Fiamma, le mode lessicali...




[::.. Post on the Spot ..::]
:: Takling about Tolkien
:: Quesiti di Astronomia
:: Analizzando l'ammmore
:: The Iron Pagoda
[::.. Altre storie ..::]
:: La mia HOMEPAGE
:: Storie di Felsina
:: Tanachvil Flickr
:: DevianTANart
:: MySpace
:: Studio Dronio
:: Bascanos
:: Faeryboy
:: Bottomfioc
:: L.K.Hamilton
:: Valerio Evangelisti
:: Neil Gaiman
:: Neil Gaiman 2
:: AMERICAN GODS
:: JK Rowling
:: Bardolatry
:: The Kevin Bacon Game!
:: Hyper Trek
:: TrekPortal
:: Sexylosers
:: FURIAE
:: PotterPuppetPals!
:: Harry Potter Forum
:: TechnoratiProfile
:: Wikiquote

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
No1984
Blog Aggregator 3.0 - The Filter
My Amazon.com Wish List

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***

[::..PersoneNellaRete..::]
:: Notturno Felsineo-1
:: A laMesa y a laCama
:: Il cielo sopra Merlino
:: Masayume
:: MondoSecco
:: Vuoleunapellesplendida
:: MazingaAvanti!
:: Byron
:: Risveglio Antropomorto
:: Altromail
:: ZombieGlam
:: Eriadan
:: Monkeyling
:: Dialoghi allucinanti...
:: Brokenmirror
:: SeChAt
:: TLUC
:: HeartShapedKitekat
:: La Locanda
:: Fulmini nell'oscurità
:: Macchianera
:: Macchissenefrega
:: Il cammino del lupo
:: Ctr-alt-canc
:: Citirrì
:: Sestaluna
:: Il blog di Neil Gaiman
:: Giusec&Frienz

[::...Scrivo anche su...::]

Dei o Demoni


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
::Hai voglia di parlare?::

Chat
Eowyn di provincia cerca Faramir, anche non numenoreano.
Astenersi perditempo e promessi sposi di principesse elfiche in cerca di emozioni.


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Licenza Creative Commons
Quest' opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Blogger Bolognesi Uniamoci! ;)
[::..Quel che e' stato..::]
ottobre 2002 novembre 2002 dicembre 2002 gennaio 2003 febbraio 2003 marzo 2003 aprile 2003 maggio 2003 giugno 2003 luglio 2003 agosto 2003 settembre 2003 ottobre 2003 novembre 2003 dicembre 2003 gennaio 2004 febbraio 2004 marzo 2004 aprile 2004 maggio 2004 giugno 2004 luglio 2004 agosto 2004 settembre 2004 ottobre 2004 novembre 2004 dicembre 2004 gennaio 2005 febbraio 2005 marzo 2005 aprile 2005 maggio 2005 giugno 2005 luglio 2005 agosto 2005 settembre 2005 ottobre 2005 novembre 2005 dicembre 2005 gennaio 2006 febbraio 2006 marzo 2006 aprile 2006 maggio 2006 giugno 2006 luglio 2006 settembre 2006 ottobre 2006 novembre 2006 dicembre 2006 gennaio 2007 febbraio 2007 marzo 2007 aprile 2007 maggio 2007 giugno 2007 luglio 2007 agosto 2007 settembre 2007 ottobre 2007 novembre 2007 dicembre 2007 febbraio 2008 marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 luglio 2008 settembre 2008 ottobre 2008 novembre 2008 dicembre 2008 gennaio 2009 febbraio 2009 marzo 2009 aprile 2009 maggio 2009 luglio 2009 febbraio 2010 aprile 2010 maggio 2010 agosto 2010 settembre 2010 ottobre 2010 novembre 2010 marzo 2011 agosto 2011
** ** *°* ** **

“Quando il fato t’è contrario e mancato ti è il successo... Smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...”

CURRENT MOON
moon phases
** ** *°* ** **


::domenica, marzo 07, 2004 ::

Mi sono svegliata adesso.
bello.
Nevica, ma ieri sera già si intuiva che sarebbe diventata neve vera e propria, quel nevischio fitto e viscido che veniva giù fin da Parma.
Ieri sera abbiamo chiuso lo spettacolo con un serata decisamente ottima.
Siamo andati alla grande insomma.
Non che la serata fosse cominciata nel migliore dei modi...
Le cose hanno cominciato a girare contromano già dal viaggio di andata in treno. Su questo vagone semivuoto, in mezzo a una famiglia saudita dalle facce simpatiche e sorridenti, che continuava a offrirmi da bere e da mangiare( e questa era la nota divertente e positiva) , Birdmadgirl mi dà, via telefono, la notizia che comincia a far girare storte le cose. Il tengu e la Jacoscimmi non vengono e Velvet ha la febbre.
di conseguenza, anche Jack Monkey, che veniva in macchina con loro, rimane a piedi e a Imola.
Lo sento via sms, mi dice che ci proverà lo stesso.Guardo l'orologio e gli dico che secondo me è impossibile che ce la faccia, vista l'ora, ma lui dic eche ci proverà lo stesso. Mi sento malissimo, ma è la cosa che mi terrà un po' su per il resto della serata.
Il resto del viaggio in treno è senza storia: fuori piove e comincia a preparare il nevischio, la famigliola scende a Modena e io ricevo un altro messaggio da JM che mi comunica la sua effettiva decisione di partire.
Arrivo a Parma col morale sotto le scarpe.
Arrivo in teatro e mi infilo in camerino a leggere, fumare e bere quintali di caffè.
Se avesse qualcosa di più stimolante del caffè per tirarmi un po' su sarebbe la volta che lo userei, ché veramente ho il morale sotto le scarpe.
Passa la coordinatrice, le disdico i biglietti omaggio che le avevo fatto riservare, dicendole di tenerne solo uno, per JM.
Chiaccheiro con Morena che si sta truccando, dovrebbero venire degli amici suoi, questa è la serata degli amici e dei fidanzati. Arriva BirdMad con Liquerizia (che ho deciso, dopo la terza volta che le avedo, che mi sta simpatica e che approvo!) arriva Angelica con Fede e col bambino...Arrivno tutti, piano piano e a me prende unpo' di magone sentendo gli altri dire che viene il tale amico loro e la tale fidanzata e compagnia bella. Ma cominciao a truccarmi e incrocio le dita, sperando che JM ce la faccia.
Dentro di me faccio due conti...
Ci siamos entiti verso le quattro. Deve arrivare in stazione a Imola, prendere il treno per Bologna, lì cambiare e sperare in una specie di coincidenza per Parma e poi, una volta a a Parma, prendere il bus fino al teatro e arrivare entro le 18.45. E' praticamente impossibile, ma ha voluto provare.
Non conosco i treni da Imola a Bologna, ma conosco quelli da Bo a Parma. E non ce n'è
più di uno all'ora. 16.20 se non erro e poi un ora dopo e così via...e per arrivare a Pr ci vuole circa un'ora.
Finisco di prepararmi e mi accio il vuoto in testa, cercando di non farmi prendere dalla malinconia. Cerco di non pensare a JM in viaggio e a quanto ci tengo che riesca ad arrivare e avedere questo spettacolo, che stiamo andando bene e ci terrei tantissimo che qualcuno almeno dei miei amici fosse lì a vedermi, cazzo... Perché
quando fai qualcosa che ti sembra ben fatto, vuoi che qualcuna delle eprsone a cui vuoi bene, sia lì a vederti. Cazzo. Perché quando fai qualcosa che ti sembra importante, come per me in questo caso, che, per la prima volta nella mia sfortunatiella carriera teatrale, facco uno spettacolo vero e proprio in un teatro stabile e in un teatro grande e con tutti gli annessi e i connessi del caso, vorresti disperatamente che qualcuno a cui tieni fosse lì a guardarti nel momento in cui le cose vanno bene. Guardare la platea in quei momenti lì e vedere la faccia di un tuo amico, dà la dimensione di quanto tu sia o meno importante per le persone.
In platea , comunue, ieri sera, non c'era nessuno che conoscessi, perhcé alal fine JM non è riuscito a farcela. E' arrivato al teatro al pelo, mentre stavamo appena appena iniziando.
E lo stronzo alla porta non lo ha lasciato passare.
Puttanamerda.
Che in quel teatro c'è sempre qualcuno che ha voglia di fare il gorsso con qualcun altro.
Non so nemmeno se lui abbia insisitio, avrebbe dovuto perlomeno, dato che qualcuno è
entrato a spettacolo iniziato e per lui, a nome mio, c'era il biglietto riservato e il posto pronto...
Quando si sono accese le luci e siamo usciti a prenderci gli applausi, ho visto definitivamente che non ce l'aveva fatta.Una volta in camerino l'ho sentito, stava in stazione a riprendere il treno.
Intanto fuori aveva pure cominciato a nevicare.
Sono andata giù a bere spumante e a mangiare tartine, fumare sigarette e scambiare chiacchiere, a sopportare un bambino insopportabile e a sentire le probabilità di ripresa di questo spettacolo, insieme ai commenti.
Betta Pozzi mi ha fatto i complimenti più belli, per quanto riguarda la recitazione, che mi abbiano mai fatto, e a un certo punto ho dovuto dirle di piantarla, che se no mi commuovevo...
Fontana era contento, divertito ed entusiasta. C'erano i ragazzi del corso tecnici dell'anno scorso e varie rappresentanze del parco fidanzati e parenti del teatro.
Ho bevuto un po' e ho nutrito il sorriso di soddisfazione che non riusciva ad uscire.
Ma alla fine avevo tutto il diritto di festeggiare, cazzo...A mio parere ieri sera è stata la mia serata migliore in assoluto, dove non ho fatto errori, non ho avuto nemmeno un momento di tremarella e sono scivolata via tranquilla, sicura e ...Cazzo, bene. Bene con la voce, bene col movimente, bene, con il pezzo della Madre Superiora, che ho fatto tutto diverso dal solito e che così era davvero meglio. Insomma... Ieri sera ero fiera di me.
Poi erano quasi le nove e fuori quel cazzo di nevischio non accennava a smettere.
Dal teatro alla stazione non so quanto ci sia, ma sembrano due passi. Sembrano. Poi ti accorgi che è lunghissima.Sembra breve perché è tutta dritta, tutta uguale, lungo il cazzo di torrente. E naturalmente gli autobus a quell'ora hano già smesso di girare, figurati.
A metà strada sono già fradicia e sembro una palma del presepe... Ho la neve anche nel risvolto che ho dovuto fare ai pantaloni perché non toccassero terra.
Arrivo in stazione, per una volta, con il tempo per fare il biglietto tranquillamente, senza corere, chè sono appena le nove.
Già.
Peccato che la voce delle Fs ci delizi con l'annuncio che il treno interregionale 2141 delle ore 21 e 36, proveniente da Milano Centrale e diretto a Bologna Centrale, arriverà con 30 minuti di ritardo. ci scusiamo per il disagio.
Vaffanculo.
Così mi metto a leggere Infinite Jest in sala d'attesa e attendo, appunto.
Tra una cosa e l'altra arrivo a Bologna che sono le undici e qualcosa.
Nevischio.
Crepi l'avarizia, non ho voglia di infradiciarmi di nuovo: prendo io taxi.
Arrivo a casa, finalmente, bevo il caffè, racconto il tutto ai miei, mi sfogo, sclero, loro sopportano, mi tolgo i pantaloni fradici e le scarpe, mi asciugo i capelli umidi e, dopo una telefonata e un po' di Gialappas alla radio che commenta sanremo, vado a letto e mi addormento di pacca.
Ecco.


:: Tanachvil alle 11:54 ::pErMaLiNk::
:: Abbiamo vinto 0 Commenti: Usate questo d'ora in poi!!! ::


Questo link resterà qui per un po', per farvi leggere i vecchi commenti, ma d'ora in avanti usate il nuovo link là sopra, grazie!

'^°-.,_,.-°^'^°-.,_ :: :: Double, double, toil and trouble, fire burn and cauldron bubble...:: :: _,.-°^'^°-.,_,.-°^'


This page is powered by 
Blogger. Isn't yours?