NOCTURNE
"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque, e noi pensiamo solo che vogliano dire qualcosa". -Delirio-
:: By the pricking of my thumbs, Something wicked this way comes... :: :: HoMe Luna-link alla mia homepage | *Qualcosa da dichiarare?*|

" Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio
e io vivo nel terrore di non essere frainteso." (Oscar Wilde)

QUELO

"Le c0se n0n SeRve chE SiaNo aCcaDutE pEr eSsere vEre.
I RaCconti e i SognI son0 le vErità omBrA che durEraNno quanDo i seMplIci fAtTi sAraNno p0lVere e cEneri, e DimentIcati."
(Sogno, in Terre del Sogno)


Questo è un blog decappizzato
*A me MI piace*:
Il rosso intenso, gli orsi, cucinare, la corte Unseelie, la cancelleria, il verso dei corvi alla mattina, ma pensandoci bene i Corvi in tutto, la radio, cantare, le Storie, la neve fitta fitta, il sushi, la pioggia sugli abbaini, Guglielmo Scuotilancia, il vento di febbraio, Tori Amos, i dolci di carnevale, Il parco Talon, il caffè lungo filtrato, l'Irlanda, Baudelaire, Goldrake, fotoscioppp, i glitter, il ciclo Arturiano, Lush, la lingua Giapponese, Laurell K. Hamilton, giocare di ruolo, i fumetti, scrivere, lo swing, nuotare nei fiumi, i treni, Hogwarts, il Kyr Royal, gli appennini, ancora 5 minuti, Star Trek, tirar mattina, le candele che odorano di candela, creare cose, Spike, i maron glacés, il profumo all'anice stellato, la marmellata di rose, accendere il fuoco...





*A me invece non MI piace*:
La televisione al mattino, I carciofi, il lunedì, la Fallaci, l'emicrania, Fabio e Fiamma, le brioches scadenti, i realisti sempre e comunque, l'aceto, quelli che'giappione, cina, è uguale...', essere presa in giro, la dieta, svegliarsi presto, i telefoni, chi parla al cinema, il limone sul salato, i criticoni, la banalizzazione, il mal di piedi, la neve quando si sporca, i reality sciò, il gelato fatto con "le polverine", guidare in montagna, l'acqua gassata, Bush, la grappa, il traffico, le trasmissioni sportive, l'insonnia, i bagni alla turca, le vespe, i giornali economici, l'odore di sigaretta la mattina, Celentano, i vigili urbani, il naso chiuso, le mezze stagioni, Fabio e Fiamma, le mode lessicali...




[::.. Post on the Spot ..::]
:: Takling about Tolkien
:: Quesiti di Astronomia
:: Analizzando l'ammmore
:: The Iron Pagoda
[::.. Altre storie ..::]
:: La mia HOMEPAGE
:: Storie di Felsina
:: Tanachvil Flickr
:: DevianTANart
:: MySpace
:: Studio Dronio
:: Bascanos
:: Faeryboy
:: Bottomfioc
:: L.K.Hamilton
:: Valerio Evangelisti
:: Neil Gaiman
:: Neil Gaiman 2
:: AMERICAN GODS
:: JK Rowling
:: Bardolatry
:: The Kevin Bacon Game!
:: Hyper Trek
:: TrekPortal
:: Sexylosers
:: FURIAE
:: PotterPuppetPals!
:: Harry Potter Forum
:: TechnoratiProfile
:: Wikiquote

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
No1984
Blog Aggregator 3.0 - The Filter
My Amazon.com Wish List

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***

[::..PersoneNellaRete..::]
:: Notturno Felsineo-1
:: A laMesa y a laCama
:: Il cielo sopra Merlino
:: Masayume
:: MondoSecco
:: Vuoleunapellesplendida
:: MazingaAvanti!
:: Byron
:: Risveglio Antropomorto
:: Altromail
:: ZombieGlam
:: Eriadan
:: Monkeyling
:: Dialoghi allucinanti...
:: Brokenmirror
:: SeChAt
:: TLUC
:: HeartShapedKitekat
:: La Locanda
:: Fulmini nell'oscurità
:: Macchianera
:: Macchissenefrega
:: Il cammino del lupo
:: Ctr-alt-canc
:: Citirrì
:: Sestaluna
:: Il blog di Neil Gaiman
:: Giusec&Frienz

[::...Scrivo anche su...::]

Dei o Demoni


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
::Hai voglia di parlare?::

Chat
Eowyn di provincia cerca Faramir, anche non numenoreano.
Astenersi perditempo e promessi sposi di principesse elfiche in cerca di emozioni.


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Licenza Creative Commons
Quest' opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Blogger Bolognesi Uniamoci! ;)
[::..Quel che e' stato..::]
ottobre 2002 novembre 2002 dicembre 2002 gennaio 2003 febbraio 2003 marzo 2003 aprile 2003 maggio 2003 giugno 2003 luglio 2003 agosto 2003 settembre 2003 ottobre 2003 novembre 2003 dicembre 2003 gennaio 2004 febbraio 2004 marzo 2004 aprile 2004 maggio 2004 giugno 2004 luglio 2004 agosto 2004 settembre 2004 ottobre 2004 novembre 2004 dicembre 2004 gennaio 2005 febbraio 2005 marzo 2005 aprile 2005 maggio 2005 giugno 2005 luglio 2005 agosto 2005 settembre 2005 ottobre 2005 novembre 2005 dicembre 2005 gennaio 2006 febbraio 2006 marzo 2006 aprile 2006 maggio 2006 giugno 2006 luglio 2006 settembre 2006 ottobre 2006 novembre 2006 dicembre 2006 gennaio 2007 febbraio 2007 marzo 2007 aprile 2007 maggio 2007 giugno 2007 luglio 2007 agosto 2007 settembre 2007 ottobre 2007 novembre 2007 dicembre 2007 febbraio 2008 marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 luglio 2008 settembre 2008 ottobre 2008 novembre 2008 dicembre 2008 gennaio 2009 febbraio 2009 marzo 2009 aprile 2009 maggio 2009 luglio 2009 febbraio 2010 aprile 2010 maggio 2010 agosto 2010 settembre 2010 ottobre 2010 novembre 2010 marzo 2011 agosto 2011
** ** *°* ** **

“Quando il fato t’è contrario e mancato ti è il successo... Smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...”

CURRENT MOON
moon phases
** ** *°* ** **


::giovedì, dicembre 16, 2004 ::

Certe persone dovrebbero essere eliminate scientificamente dalla faccia della terra.
Con dolore.
Umanità, io ti odio.
E in particolare odio te, figlio di puttana, mezzasega di uomo con un ridicolo cappellino da sampei, una macchina bianca, forse una golf, parcheggiato in via Montebello a Bologna alle ore18 di questa sera, che con il tuo cervello non più grande di un elettrone nano, il tuo eloquio degno del milgior scarafaggio minorato in una colonia di blatte radioattive, hai contriubuito a afarmi afferamare che SI'! L'OMICIDIO TALVOLTA E' GIUSTIFICABILE!
Torno da una giornata di corse in giro per Bologna e Imola.
Questa notte non ho chiuso occhio.
C'è un traffico della madonna.
Arrivo finalmente verso casa e lascio per cinque minuti la macchina con le 4 freccie appoggiata in una strada secondaria per fare una volata a prendere due cose in un negozio.
Penso: In questi 5 minuti vuoi che proprio le due macchine che sto bloccando abbiano bisogno di uscire? Faccio di corsa!
E così faccio, entro nel negozio, compro quello che devo comprare e corro fuori.
Trovo la macchina bloccata dalla mia con le luci accese e penso: Dannata legge di Murphy, andartene a fanculo ogni tanto?
Corro, mi scuso a profusione e dico che mi sposto immediatamente.
E vengo letteralmente investita dagli improperi di questo sterco semovente, alto un metro e un cazzo con la faccia che sembra un incorcio tra Papi e Lex Luthor con il vaiolo...
"Ma brutta puttanadiundioboiaequellatroiadituamadre,bruttastronzatestadicazzoma ti rendiconto che io c'ho degli appuntamenti, devo lavorare, mica come te, brutta puttana stronza???"

Mi dico: mantieni la calma, sii superiore...
"Senta, calmiamoci immediatamente, l'ho lasciata non più di cinque minuti, mi dispaice, ma non kmi sembra proprio il caso di..."

"Testa di cazzo, figlia di trioa che non sei altro, che cazzo c'hai al postyo della testa?..."
E Bla, bla bla...

Tento ancora di essere supoeriore e gli dico, per la seconda volta di calmarsi...
Intanto penso che ho qualche precedente e che non è bello se gli spacco la faccia davanti a cinque sei testimoni...no, no bello.
E quello continua, io gli dico di stare calmo una terza ed ultima volta...
Poi basta.
E comincio a rispondere al colossale penecefalo che mi ritrovo davanti.
Lo insulto di ricambio.
Lui mi dice che deve andare via...
E io gli dico che capisco benissimo e so anche dove, con esattezza deve andare...
E glielo spiego.
Poi gli rido in faccia, salgo in macchina, e con tutta la calma del mondo me ne vado.
Ma vi giuro su quello che ho di più caro, che solo il pensiero di una incasinatissima causa legale per lesioni o forse per omicidio, mi ha fermato dal prendere le chiavi di casa dalla tasca e praticargli una rapida rimozione chirurgica di quelle emorroidi che chiama occhi.
Avrei desiderato solamente colpire il nano blaterante tanto forse da sentire il gusto e la soddisfazione delle ossa che si rompono.
Poi salire in macchina e passrgli sulla testa due o tre volte, fino a sentire lo spiac-spiac del cervello che si spalma come nutella sull'asfalto...
Peccato che il suo unico neurone, impegnato a capire com'è esattamente che ci si fa una sega, non mi avrebbe dato questa soddisfazione.
Ma giuro, vi giuro, che se in quel momento avesse detto una sola altra parola, o se avessi avuto la certezza che non avrei avuto conseguenze legali, io lo avrei preso a botte fino a rompermi entrambe le nocche e poi le ginocchia e poi il cofano di ogni macchina della via, contro il quale avrei fatto sbattere la sua fronte ripetutamente...

E tutto questo, ovvio, mentre la mia amcchina stava in doppia file e in non meno di ciqnue, eterni, munuti.

E' per esseri di questo genere che dico: l'umanità si merita l'estinzione.


:: Tanachvil alle 18:28 ::pErMaLiNk::
:: Abbiamo vinto 0 Commenti: Usate questo d'ora in poi!!! ::


Questo link resterà qui per un po', per farvi leggere i vecchi commenti, ma d'ora in avanti usate il nuovo link là sopra, grazie!

'^°-.,_,.-°^'^°-.,_ :: :: Double, double, toil and trouble, fire burn and cauldron bubble...:: :: _,.-°^'^°-.,_,.-°^'


This page is powered by 
Blogger. Isn't yours?