NOCTURNE
"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque, e noi pensiamo solo che vogliano dire qualcosa". -Delirio-
:: By the pricking of my thumbs, Something wicked this way comes... :: :: HoMe Luna-link alla mia homepage | *Qualcosa da dichiarare?*|

" Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio
e io vivo nel terrore di non essere frainteso." (Oscar Wilde)

QUELO

"Le c0se n0n SeRve chE SiaNo aCcaDutE pEr eSsere vEre.
I RaCconti e i SognI son0 le vErità omBrA che durEraNno quanDo i seMplIci fAtTi sAraNno p0lVere e cEneri, e DimentIcati."
(Sogno, in Terre del Sogno)


Questo è un blog decappizzato
*A me MI piace*:
Il rosso intenso, gli orsi, cucinare, la corte Unseelie, la cancelleria, il verso dei corvi alla mattina, ma pensandoci bene i Corvi in tutto, la radio, cantare, le Storie, la neve fitta fitta, il sushi, la pioggia sugli abbaini, Guglielmo Scuotilancia, il vento di febbraio, Tori Amos, i dolci di carnevale, Il parco Talon, il caffè lungo filtrato, l'Irlanda, Baudelaire, Goldrake, fotoscioppp, i glitter, il ciclo Arturiano, Lush, la lingua Giapponese, Laurell K. Hamilton, giocare di ruolo, i fumetti, scrivere, lo swing, nuotare nei fiumi, i treni, Hogwarts, il Kyr Royal, gli appennini, ancora 5 minuti, Star Trek, tirar mattina, le candele che odorano di candela, creare cose, Spike, i maron glacés, il profumo all'anice stellato, la marmellata di rose, accendere il fuoco...





*A me invece non MI piace*:
La televisione al mattino, I carciofi, il lunedì, la Fallaci, l'emicrania, Fabio e Fiamma, le brioches scadenti, i realisti sempre e comunque, l'aceto, quelli che'giappione, cina, è uguale...', essere presa in giro, la dieta, svegliarsi presto, i telefoni, chi parla al cinema, il limone sul salato, i criticoni, la banalizzazione, il mal di piedi, la neve quando si sporca, i reality sciò, il gelato fatto con "le polverine", guidare in montagna, l'acqua gassata, Bush, la grappa, il traffico, le trasmissioni sportive, l'insonnia, i bagni alla turca, le vespe, i giornali economici, l'odore di sigaretta la mattina, Celentano, i vigili urbani, il naso chiuso, le mezze stagioni, Fabio e Fiamma, le mode lessicali...




[::.. Post on the Spot ..::]
:: Takling about Tolkien
:: Quesiti di Astronomia
:: Analizzando l'ammmore
:: The Iron Pagoda
[::.. Altre storie ..::]
:: La mia HOMEPAGE
:: Storie di Felsina
:: Tanachvil Flickr
:: DevianTANart
:: MySpace
:: Studio Dronio
:: Bascanos
:: Faeryboy
:: Bottomfioc
:: L.K.Hamilton
:: Valerio Evangelisti
:: Neil Gaiman
:: Neil Gaiman 2
:: AMERICAN GODS
:: JK Rowling
:: Bardolatry
:: The Kevin Bacon Game!
:: Hyper Trek
:: TrekPortal
:: Sexylosers
:: FURIAE
:: PotterPuppetPals!
:: Harry Potter Forum
:: TechnoratiProfile
:: Wikiquote

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
No1984
Blog Aggregator 3.0 - The Filter
My Amazon.com Wish List

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***

[::..PersoneNellaRete..::]
:: Notturno Felsineo-1
:: A laMesa y a laCama
:: Il cielo sopra Merlino
:: Masayume
:: MondoSecco
:: Vuoleunapellesplendida
:: MazingaAvanti!
:: Byron
:: Risveglio Antropomorto
:: Altromail
:: ZombieGlam
:: Eriadan
:: Monkeyling
:: Dialoghi allucinanti...
:: Brokenmirror
:: SeChAt
:: TLUC
:: HeartShapedKitekat
:: La Locanda
:: Fulmini nell'oscurità
:: Macchianera
:: Macchissenefrega
:: Il cammino del lupo
:: Ctr-alt-canc
:: Citirrì
:: Sestaluna
:: Il blog di Neil Gaiman
:: Giusec&Frienz

[::...Scrivo anche su...::]

Dei o Demoni


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
::Hai voglia di parlare?::

Chat
Eowyn di provincia cerca Faramir, anche non numenoreano.
Astenersi perditempo e promessi sposi di principesse elfiche in cerca di emozioni.


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Licenza Creative Commons
Quest' opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Blogger Bolognesi Uniamoci! ;)
[::..Quel che e' stato..::]
ottobre 2002 novembre 2002 dicembre 2002 gennaio 2003 febbraio 2003 marzo 2003 aprile 2003 maggio 2003 giugno 2003 luglio 2003 agosto 2003 settembre 2003 ottobre 2003 novembre 2003 dicembre 2003 gennaio 2004 febbraio 2004 marzo 2004 aprile 2004 maggio 2004 giugno 2004 luglio 2004 agosto 2004 settembre 2004 ottobre 2004 novembre 2004 dicembre 2004 gennaio 2005 febbraio 2005 marzo 2005 aprile 2005 maggio 2005 giugno 2005 luglio 2005 agosto 2005 settembre 2005 ottobre 2005 novembre 2005 dicembre 2005 gennaio 2006 febbraio 2006 marzo 2006 aprile 2006 maggio 2006 giugno 2006 luglio 2006 settembre 2006 ottobre 2006 novembre 2006 dicembre 2006 gennaio 2007 febbraio 2007 marzo 2007 aprile 2007 maggio 2007 giugno 2007 luglio 2007 agosto 2007 settembre 2007 ottobre 2007 novembre 2007 dicembre 2007 febbraio 2008 marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 luglio 2008 settembre 2008 ottobre 2008 novembre 2008 dicembre 2008 gennaio 2009 febbraio 2009 marzo 2009 aprile 2009 maggio 2009 luglio 2009 febbraio 2010 aprile 2010 maggio 2010 agosto 2010 settembre 2010 ottobre 2010 novembre 2010 marzo 2011 agosto 2011
** ** *°* ** **

“Quando il fato t’è contrario e mancato ti è il successo... Smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...”

CURRENT MOON
moon phases
** ** *°* ** **


::mercoledì, luglio 19, 2006 ::

Laval Venerdì 30 giugno

Il solito orario indefinito serale...


Di ritorno da una serata a casa della famiglia che ospita Laura e i suoi.
A parte la marea di zanzare che hanno divorato Fede, tutto assai bello.

Cena mezza italiana e mezza canadese, in giardino, sotto alla veranda, accanto al laghetto e alla piscina... La casa è tutta di legno, moquette e , nonostante questo, di buon gusto!
Crepiamo dal ridere quando i nostri ospiti ci raccontano che stanno festeggiando il trasloco dei loro detestati vicini di casa: una famiglia di tamarri locali, che dalle descrizioni sembrano gli Osbourne! Pare avessero una macchina di quelle sportive anni '70, con le fiamme dipinte sulle fiancate, ma senza ruote, smollata in mezzo al giardino disseminato di bidoni e spazzatura, pare che si sentissero ruttare a una casa di distanza e, soprattutto, colpo di classe, pare avessero due pappagalli. I due pennuti erano addestrati a parlare a comando e ognuno dei due diceva sempre una stessa parola.
Uno "fuck" e l'altro "off".

... superbo!

La stanchezza però ci ha colto abbastanza presto, il che non stupisce, considerata la giornata.

Ieri si è cantato di nuovo e devo dire che a me il concerto non è piaciuto affatto. Però la mattina siamo stati ricevuti dal comune di Laval, con tanto di buffa cerimonia ufficiale, firma del libro d'oro, buffet e strette di mano.
Va mo là!
Oggi invece eravamo liberi da impegni coristici e, dopo aver dormito come si deve, ci siamo risvegliati al suono dei tuoni canadesi, che sono - ebbene sì!- appena un po' più forti di un tuono normale! (questa chi la deve capire la capisce...)
Diluvio universale insomma. A parte questo, la mattinata è stata una delle ormai consuete camminate per Montreal, con la sottoscritta che stava come il porco.
Difatti provate a vestirvi un pochino più pesante del solito (piove, fa freschino, tira vento, però c'è il sole...) e a correre verso la fermata dell'autobus, che però è già passato. Immaginate di sudare. Ecco, ora togliete il sole e svariati gradi di temperatura. Aggiungete un bel vento gelido e mescolate bene.
Otterrete una donna distrutta!
Mi ci sono volute ore per riprendermi un po' e smettere di avere i brividi, cazzo!
Comunque, a mezzogiorno Festival del Jazz in Place de Arts,
poi via verso il quartiere ebraico-indian-greco-italiano (dove ricomincia piovere) per guardare la partita. (Italia-Ucraina).

Primo tempo visto al Club Social, ritrovo di italiani da barzelletta, che parlano praticamente solo inglese e al massimo intercalano con un "mammamia!" ogni tanto... Praticamente una cosa imbarazzante, soprattutto nel momento in cui, per esultare ad un'azione ben riuscita, esclamano felici e giulivi un agghiacciante "Viva Mussolini!"
...
Però sono quelli che hanno fatto la coppa del mondo con la cartapesta e che la volta scorsa hanno sfilato per tutta la Petite Italie con le bandiere e uno splendido canguro crocefisso!
Dopo il primo tempo strabordiamo verso little Italy e lì finiamo di vedere la partita, godendoci un po' di festa mentre ci avviamo verso il ritorno.
Il resto della giornata è pioggia e corse verso autobus, metro e case.
Ho i piedi come due salsicce e la schiena bloccata.
Comincio a riconsiderare l'utilità dell'abbondanza di chiropratici da queste parti...
Ora si legge un po' e poi si dorme.

To be continued...


:: Tanachvil alle 11:04 ::pErMaLiNk::
:: Abbiamo vinto 0 Commenti: Usate questo d'ora in poi!!! ::


Questo link resterà qui per un po', per farvi leggere i vecchi commenti, ma d'ora in avanti usate il nuovo link là sopra, grazie!

'^°-.,_,.-°^'^°-.,_ :: :: Double, double, toil and trouble, fire burn and cauldron bubble...:: :: _,.-°^'^°-.,_,.-°^'


This page is powered by 
Blogger. Isn't yours?