NOCTURNE
"Quando dici molte parole, non sempre significano qualcosa, o forse non significano nulla comunque, e noi pensiamo solo che vogliano dire qualcosa". -Delirio-
:: By the pricking of my thumbs, Something wicked this way comes... :: :: HoMe Luna-link alla mia homepage | *Qualcosa da dichiarare?*|

" Sono fin troppo consapevole del fatto che si vive in un'epoca in cui solo gli ottusi sono presi sul serio
e io vivo nel terrore di non essere frainteso." (Oscar Wilde)

QUELO

"Le c0se n0n SeRve chE SiaNo aCcaDutE pEr eSsere vEre.
I RaCconti e i SognI son0 le vErità omBrA che durEraNno quanDo i seMplIci fAtTi sAraNno p0lVere e cEneri, e DimentIcati."
(Sogno, in Terre del Sogno)


Questo è un blog decappizzato
*A me MI piace*:
Il rosso intenso, gli orsi, cucinare, la corte Unseelie, la cancelleria, il verso dei corvi alla mattina, ma pensandoci bene i Corvi in tutto, la radio, cantare, le Storie, la neve fitta fitta, il sushi, la pioggia sugli abbaini, Guglielmo Scuotilancia, il vento di febbraio, Tori Amos, i dolci di carnevale, Il parco Talon, il caffè lungo filtrato, l'Irlanda, Baudelaire, Goldrake, fotoscioppp, i glitter, il ciclo Arturiano, Lush, la lingua Giapponese, Laurell K. Hamilton, giocare di ruolo, i fumetti, scrivere, lo swing, nuotare nei fiumi, i treni, Hogwarts, il Kyr Royal, gli appennini, ancora 5 minuti, Star Trek, tirar mattina, le candele che odorano di candela, creare cose, Spike, i maron glacés, il profumo all'anice stellato, la marmellata di rose, accendere il fuoco...





*A me invece non MI piace*:
La televisione al mattino, I carciofi, il lunedì, la Fallaci, l'emicrania, Fabio e Fiamma, le brioches scadenti, i realisti sempre e comunque, l'aceto, quelli che'giappione, cina, è uguale...', essere presa in giro, la dieta, svegliarsi presto, i telefoni, chi parla al cinema, il limone sul salato, i criticoni, la banalizzazione, il mal di piedi, la neve quando si sporca, i reality sciò, il gelato fatto con "le polverine", guidare in montagna, l'acqua gassata, Bush, la grappa, il traffico, le trasmissioni sportive, l'insonnia, i bagni alla turca, le vespe, i giornali economici, l'odore di sigaretta la mattina, Celentano, i vigili urbani, il naso chiuso, le mezze stagioni, Fabio e Fiamma, le mode lessicali...




[::.. Post on the Spot ..::]
:: Takling about Tolkien
:: Quesiti di Astronomia
:: Analizzando l'ammmore
:: The Iron Pagoda
[::.. Altre storie ..::]
:: La mia HOMEPAGE
:: Storie di Felsina
:: Tanachvil Flickr
:: DevianTANart
:: MySpace
:: Studio Dronio
:: Bascanos
:: Faeryboy
:: Bottomfioc
:: L.K.Hamilton
:: Valerio Evangelisti
:: Neil Gaiman
:: Neil Gaiman 2
:: AMERICAN GODS
:: JK Rowling
:: Bardolatry
:: The Kevin Bacon Game!
:: Hyper Trek
:: TrekPortal
:: Sexylosers
:: FURIAE
:: PotterPuppetPals!
:: Harry Potter Forum
:: TechnoratiProfile
:: Wikiquote

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
No1984
Blog Aggregator 3.0 - The Filter
My Amazon.com Wish List

*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***

[::..PersoneNellaRete..::]
:: Notturno Felsineo-1
:: A laMesa y a laCama
:: Il cielo sopra Merlino
:: Masayume
:: MondoSecco
:: Vuoleunapellesplendida
:: MazingaAvanti!
:: Byron
:: Risveglio Antropomorto
:: Altromail
:: ZombieGlam
:: Eriadan
:: Monkeyling
:: Dialoghi allucinanti...
:: Brokenmirror
:: SeChAt
:: TLUC
:: HeartShapedKitekat
:: La Locanda
:: Fulmini nell'oscurità
:: Macchianera
:: Macchissenefrega
:: Il cammino del lupo
:: Ctr-alt-canc
:: Citirrì
:: Sestaluna
:: Il blog di Neil Gaiman
:: Giusec&Frienz

[::...Scrivo anche su...::]

Dei o Demoni


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
::Hai voglia di parlare?::

Chat
Eowyn di provincia cerca Faramir, anche non numenoreano.
Astenersi perditempo e promessi sposi di principesse elfiche in cerca di emozioni.


*** *** *** *** *** *** *** *** *** *** *** ***
Licenza Creative Commons
Quest' opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons.
Blogger Bolognesi Uniamoci! ;)
[::..Quel che e' stato..::]
ottobre 2002 novembre 2002 dicembre 2002 gennaio 2003 febbraio 2003 marzo 2003 aprile 2003 maggio 2003 giugno 2003 luglio 2003 agosto 2003 settembre 2003 ottobre 2003 novembre 2003 dicembre 2003 gennaio 2004 febbraio 2004 marzo 2004 aprile 2004 maggio 2004 giugno 2004 luglio 2004 agosto 2004 settembre 2004 ottobre 2004 novembre 2004 dicembre 2004 gennaio 2005 febbraio 2005 marzo 2005 aprile 2005 maggio 2005 giugno 2005 luglio 2005 agosto 2005 settembre 2005 ottobre 2005 novembre 2005 dicembre 2005 gennaio 2006 febbraio 2006 marzo 2006 aprile 2006 maggio 2006 giugno 2006 luglio 2006 settembre 2006 ottobre 2006 novembre 2006 dicembre 2006 gennaio 2007 febbraio 2007 marzo 2007 aprile 2007 maggio 2007 giugno 2007 luglio 2007 agosto 2007 settembre 2007 ottobre 2007 novembre 2007 dicembre 2007 febbraio 2008 marzo 2008 aprile 2008 maggio 2008 giugno 2008 luglio 2008 settembre 2008 ottobre 2008 novembre 2008 dicembre 2008 gennaio 2009 febbraio 2009 marzo 2009 aprile 2009 maggio 2009 luglio 2009 febbraio 2010 aprile 2010 maggio 2010 agosto 2010 settembre 2010 ottobre 2010 novembre 2010 marzo 2011 agosto 2011
** ** *°* ** **

“Quando il fato t’è contrario e mancato ti è il successo... Smetti di far castelli in aria e va a piangere sul...”

CURRENT MOON
moon phases
** ** *°* ** **


::lunedì, gennaio 08, 2007 ::

I soliti bilanci...

Ma per essere un po' meno solita, invece di farli a fine anno, prima di botti e bottiglioni, li faccio post-befana.
No, in realtà è che ultimamanete ho avuto un periodo di fastidio da internet e di poca voglia di scrivere e starmene qui davanti. E anche una fastidiosissima infiammazione al braccio sinistro dovuta alla posizione che tengo al computer che non vi dico che stelle mi fa vedere mentre scrivo...E insomma non ho avuto voglia mezza di scrivere questo post prima di ora, ma adesso tutto ok, eccoci qui, alè!

Intanto, sìssì, feste tutto bene, gran casino, tanto quest'anno, forse non ho più il fisico e sto invecchiando e bla bla bla le barilette, perché la sera del 25 e per tutto il 26 ho avuto visoni mistiche e deliri di vario genere lisergico. Ma del resto il giorno di Natale c'erano 14 gradi a Bologna, fate voi se non manda fuori chiunque una cosa simile.

Ultimo dell'anno apprezzabile, divertente, rilassato e senza angosce, brutte robe, ricchi premi o cotillons. Tutto benissimo insomma, è stata una gran bella serata e questo per un capodanno è molto, molto difficile.

Il primo di gennaio questo blog mi festeggia... Quanto? Porcamiseria, 5 anni di vita? Insomma, il primo post era questo ed era datato 1 gennaio del 2002. Però il blog è stato creato il 30/12/2001... Quindi in teoria farebbe sei anni... Ma se invece non volgiamo contare la sua prima incarnazione che smise misteriosamente di funzionare e partiamo da questa post-trasferimento, allora siamo giovani e abbiamo 5 anni comuqnue anche se siamo dell'ottobre 2002 invece che del gennaio... Insomma, fate un po' quel che vi pare, ma noi si ha un anno di più. Va' mo là!

Altri bilanci?
Sì, quest'anno mi dedico ai bilanci librari, cercando di vedere che cosa ho letto di bello.
Dopo un po' di spremimento di meningi e di fusione di neuroni, siamo arrivati ad una lista che mi sembra sia completa. Ne sono escluse riletture (io rileggo, rileggo un casino), letture parziali e letture telematiche (perché i racconti letti in rete non mi valgono, magari avranno una lista a parte prima o poi).
L'ordine è ovviamente molto casuale.
Quando ho trovato un link adatto, che spiegasse un po' di quello che non ho voglia di spiegare io del libro, l'ho messo... Se ne trovo poi altri li aggiungo più avanti.

Harry Potter e il Principe Mezzosangue (JK Rowling)
Cominciamo con il primo libro del 2006, letto il 6 gennaio, dall'una di notte alle cinque del mattino. Bambina contenta!

Taltos, il ritorno (Anne Rice)
Bruttarello, francamente, letto perché ci tenevo a finire la saga delle streghe Mayfair, ma risparmiabile.

Strega (Gregory Maguire)
Meraviglioso, una delle cose più belle, dolorose e coinvolgenti che abbia mai letto. Senza pietà, senza maschere e senza speranze. Potrei parlarne per pagine e pagine senza riuscire rendere quanto mi sia piaciuto...leggetelo!

Twilight (Stephenie Meyer)
Molto caruccia questa nuova serie sui vampiri adolescenti, l'aggettivo che verrebbe in mente è graziosa, ma mi fa schifo e quindi mi limito a dire, divertente, ben scritta.

Coraline (Neil Gaiman)
Bello, spaventosi alcuni punti, ma non il meglio che Egli abbia scritto... La cosa dei bottoni però è terrificante!

Anansi Boys (Neil Gaiman)
Traduzione forse difficile e magari non eccelsa, storia che fila via come su rotaie, liscia e bella. Anche se ho preferito American Gods, anansi Boys è da leggere! Una delle cose migliori del 2006!

I lupi nei muri (Neil Gaiman)
Bisogna che piaccia Dave McKean, altrimenti non ce la si può fare. A me piace un casino, e quindi siamo a posto!

Picatrix (Valerio Evangelisti)
Finalmente ristampato da Mondadori, è sicuramente uno dei più letti del ciclo di Eymerich, ma non uno dei miei preferiti, anche se vale assolutamente la pena.

Le ricette degli altri (Allan Bay)
Viene voglia di provarle tutte, anche se non condivido alcuni giudizi vari e eventuali. Si legge come fosse un romanzo.

Il codice Da Vinci (Dan Brown)
Si legge come se fosse una presa per il culo. Forse lo è. Letto per curiosità, perché odio criticare libri per presa di posizione. Si ride molto, si piange anche un po' per il vilipendio dell'umana capacità mentale. Una delle cose scritte peggio che abbia letto mai. E ho letto pure Eragon.

Sangue Corsaro nelle vene (AAVV)
Di questi racconti, sotanzialmente riscritture, ispirazioni a partire da la Jolanda di Salgari, quasi tutti sono molto belli, qualcuno emerge meno, ma francamente, invece di comprare Faletti, questa raccolta sarebbe un aquisto assai intelligente. Fatelo.

Eragon (Christopher Paolini)
La trama del primo Guerre Stellari(senza variazioni) trasposta in un mondo fantasy preso pari pari da un D&D base... a metà tra la scatola rossa e la morte nera. Glielo si può perdonare perché l'autore è un ragazzino. L'editore però no. C'è da rifletterci. Tutto sommato si riesce a leggere quasi piacevolmente se si sa quello a cui si va in contro. Non ho visto il film, ma prima o poi lo farò. Ho iniziato il seguito, Eldest, e sono stata colta da letargia.

La fata delle tenebre(Holly Black)
Da leggere assolutamente se amate il fatato: un pizzico di corte oscura, cavalieri in armatura pochissimo splendente, cavalli da giostra, morte, provincia americana e un'autrice dal tocco magico.

Le fate sotto la città (Holly Black)
Il seguito de La Fata delle tenebre, ma non proprio... questa volta siamo a New York, c'è un troll, ci sono ragazzi sperduti che non cercano Peter Pan e le cose non sono affatto come sembrano.

Dime Store Magic
(Kelley Armstrong)
Dal ciclo delle Women of Outerworld, romanzo piacevole ma non entusiasmante, storie di streghe contro stregoni e di un mondo in cui tutto esiste ma ufficialmetne nessuno lo sa.

Elvis è vivo! (Massimo Polidoro)
A me quelli del cicap stano sulle palle, ma questo libro è divertente assai! Si ripercorrono otto celebri scomparse, le circostanze misteriose in cui sono avvenute e le ipotesi che vi girano intorno. Da Marilyn a Tenco, Pasolini, Bruce Lee, Jim Morrison, John Lennon, Kurt Cobain e, ovviamente, Elvis... Capitolo bonus track finale dedicato a Paul McCartney!

Il cannocchiale d'ambra (Philip Pullman)
La trilogia 'His dark materials', cominciata con "La bussola d'oro" e proseguita in "la lama sottile" arriva al capitolo finale. non c'è niente di banale, prevedibile o superficiale in questa storia. Se ancora non avete cominciato il viaggio in questo universo, fatelo, fidatevi, che ci sono orsi corazzati, streghe su rami di pinonuvola, mondi oltre ogni immaginazione e difficili scelte da fare. Da leggere assolutamente, prima che esca il film!

Il mondo deve sapere (Michela Murgia)
Lavorare in un call center per una ditta che vende aspirapolveri inutili e carissimi... Figata eh? Descrizione divertente e dettagliatissima di sei mesi passati in un lavoro come questo, senza filtri, senza un attimo di noia per chi legge. Fondamentale!

Pirate! (Cecilia Reyes)
Storia di piratesse nei mari dei Caraibi: ben scritto, si legge tanto in fretta e di gusto da dispiacersi parecchio che sia già finito.

Grania (Morgan Lewellyn)
Altro tipo di piratessa, Grania, Grace o'Malley, la regina dei mari d'Irlanda... all'epoca di Elisabetta I, la storia della signora delle coste irlandesi, la usa vita, le battaglie, gli amori. Bello davvero, molto intenso e appassionante.

La realtà in trasparenza (JR Tolkien)
Le lettere di Tolkien. Non l'avevo mai finito, l'ho ripreso da capo e portato in fondo... ci sono cose fondamentali per capire chi sia stato l'autore del Signore degli Anelli e di come sia nata la Terra di Mezzo.

Nodo di sangue (Laurell K. Hamilton)
Eccoci, questo e i seguenti libri sono stati una leggera mania quest'estate... al ritorno dal'America mi ci sono tuffata a pesce e mi sono lasciata piacevolmente sommergere dall Anitaverse. Vampiri, lupi mannari, fate, necromanti, streghe, polliziotti, casi irrisolti, intrighi di politica sovrannaturale, sacerdotesse voodoo... insomma, un bel mix per un'ambientazione che pesca un po' dappertutto e riesce a risultare coerente, divertente e piena di possibilità. Non stiamo certo parlando di grande letteratura qui, ma di intrattenimento sano, puntuale e leggermente dopante... Crea dipendenza!
Le traduzioni italiane non riescono a rendere benel'atmosfera e il linguaggio degli originali, anche per questo ho finito per ordinare quasi tutto sui Amazon invece di aspettare che uscissero in Italia (see...con la mia inesistente pazienza chi aspettava!)


Resti mortali (Laurell K. Hamilton)

Il Circo dei Dannati (Laurell K. Hamilton)
I primi due romanzi del ciclo sono abbastanza simili, poi si decolla verso il delirio... diciamo che con questo si lascia un po' più da aprte il poliziesco e ci si tuffa a pien emani nel sovrannaturale...

Luna Nera (Laurell K. Hamilton)
Bloody Bones (Laurell K. Hamilton)
The Killing Dance (Laurell K. Hamilton)
Burnt Offerings (Laurell K. Hamilton)
Blue Moon (Laurell K. Hamilton)
Obsidian Butterfly (Laurell K. Hamilton)

Narcissus in chains (Laurell K. Hamilton)
Da qui in avanti secondo me la Hamilton ha un po' svaccato... Li leggi perché ormai sei in crisi d'astinenza e loro sono lì per esser letti, ma le trame si incasinano e si igarbugliano senza migliorare, il sesso la fa un po' troppo da padrone, anche se qualche scena gustosa c'è, e i perosnaggi che saltano alla ribalta non sono tra i più simpatici della serie.

Cerulean sins (Laurell K. Hamilton)
Incubus dreams (Laurell K. Hamilton)
Dance Macabre (Laurell K. Hamilton)

A Kiss of Shadow (Laurell K. Hamilton)
Altra serie di romanzi della stessa autrice, qui si parla di fate e si svolge a Los Angeles... Fin dal primo romanzo è subito chiaro che si vuol raccontare di sesso, magia, intrighi politici e dinastici nei regni delle fate. Se la cosa può piacervi, questi sono decisamente divertenti!

A Caress of twilight (Laurell K. Hamilton)
Seduced by moonlight (Laurell K. Hamilton)
A stroke of midnight (Laurell K. Hamilton)


Quanto abbiamo totalizzato? 38... Beh, mai fatte tante recensioni in vita mia!
Ora, prima che mi renda conto di quanto ho speso per comprare tutta questa massa di carta, mi dileguo...


:: Tanachvil alle 11:59 ::pErMaLiNk::
:: Abbiamo vinto 0 Commenti: Usate questo d'ora in poi!!! ::


Questo link resterà qui per un po', per farvi leggere i vecchi commenti, ma d'ora in avanti usate il nuovo link là sopra, grazie!

'^°-.,_,.-°^'^°-.,_ :: :: Double, double, toil and trouble, fire burn and cauldron bubble...:: :: _,.-°^'^°-.,_,.-°^'


This page is powered by 
Blogger. Isn't yours?